014

014

Don’t sing the same song

Le movenze plastiche
Assurgono a scorci di geni

Le dita raccolte nel suono
Luccicano al sole del vibe

Fu glam l’impatto
hard il processo.

Scintille aspettiamo dagli imberbi
Scoppiettii dalle giovini girls

Vi prego almeno voi

Nuovi

Cantate un’altra canzone.

You Might Also Like

011

011

The cage is open Tra i sussulti di Spitafield conobbi vie traverse...

Poetry - 11/07/2016
005

005

Immondo è l'inghippo Fiumi etilici irrorano spasmi e le soglie non arginano...

Poetry - 11/07/2016
009

009

Amici persi riuniti tra bagels di Brick Lane cibano la voglia di gioia...

Poetry - 11/07/2016
003

003

Attitude Less is more Sneakers Emaciati Esili Colmi...

Poetry - 11/07/2016